Cantiere Generiamo Lavoro, work experience alla Würth Italia

Incontro, dialogo e confronto per conoscere da vicino la realtà di un’azienda multinazionale e farne tesoro.

È questo il senso della “Work experience: il lavORO in azienda” che martedì 25 marzo ha dato l’opportunità ai 40 ragazzi che stanno prendendo parte al percorso formativo del “Cantiere Generiamo lavORO”, di trascorrere un’intera giornata presso il Centro Würth Italia di Capena. Ad accompagnarli nella visita Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma aps, e Alessandra De Maria, psicologa di progetto.

“Il Cantiere Generiamo LavORO – spiega Lidia Borzì nel suo intervento iniziale – quest’anno si caratterizza per aver combinato alle lezioni teoriche e alle testimonianze dirette, momenti di vera e propria work experience, di cui questa giornata alla Würth rappresenta il passaggio fondamentale. Un’iniziativa nata per far toccare con mano ai nostri ragazzi cosa significa lavorare in un’azienda di queste dimensioni e per fargli comprendere da vicino quanto sia importante avere motivazioni e spirito di sacrificio per riuscire nel proprio futuro”.

Motivazione e sacrificio le due parole chiave rimarcate da Roberto Cavosi, direttore vendite della Würth, Silvia Cichella, hiring manager, e Fiammetta Rossi, responsabile dell’ufficio commerciale Würth, che durante la mattinata si sono alternati nella presentazione dell’azienda, mettendo inoltre sul tavolo il proprio vissuto professionale.

La giornata però non si è fermata alle presentazioni iniziali. Dal settore della logistica, fino agli uffici commerciali, passando per l’area della vendita, i ragazzi nel pomeriggio hanno avuto modo di entrare nel cuore dell’azienda. E qui la scoperta di un settore completamente dedicato al linguaggio dell’arte: l’Art Forum Würth Capena, uno dei 14 musei del Gruppo Würth, voluto dal Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth per rendere fruibili le opere d’arte della Collezione da lui stesso fondata.

L’augurio? È che questa esperienza possa far riflettere i nostri giovani sul percorso da intraprendere e gli offra l’energia e la carica giusta per affrontare con coraggio e motivazione il proprio futuro lavorativo.

Il Cantiere “Generiamo lavORO” è finanziato dalla Regione Lazio con le risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche, e promosso dalle ACLI di Roma aps e dalla Pastorale Sociale della Diocesi di Roma, in collaborazione con Cisl di Roma Capitale e Rieti, Mcl Roma, Mlac Lazio, AC Roma, UCID Roma, Confcooperative Roma e Centro Elis.

 

 

 

LINKEDIN
Share
INSTAGRAM